venerdì 21 febbraio 2014

Laboratorio di archeologia

Oggi 13 febbraio 2014 alla nostra scuola sono venute due signore (archeologhe)  che ci hanno  spiegato la funzione dell’ archeologo e la sua importanza!!!!!!
Una delle signore si chiamava Narayana e l’altra Alice.
Le due archeologhe ci hanno mostrato dei materiali e hanno fatto un piccolo sondaggio su quali oggetti possono essere ritrovati sotto terra da un archeologo.
C’erano i seguenti materiali: argilla, carta, sassi, minerali, legno, semi ecc.
Alla fine, prima della vera sorpresa, Alice e Narayana hanno preso un panino e l’hanno aperto togliendo uno a uno i vari componenti del panino.
Dopo averci spiegato cosa fa l'archeologo, siamo andati a scavare fuori in un terrario preparato da loro.
C'erano 5 strati uno per classe, il 1° strato era muschio, il 2° era una buca di segatura.
Il 3° strato era ghiaia,il 4° strato era terra bagnata ed infine il 5°, sabbia.

Gli oggetti ritrovati sono: un coltellino svizzero,una pallina,un bicchierino,un ferro di cavallo,una mini falce,un anello di ferro,una vecchia moneta,un residuo di porcellana ecc.

Noi ci siamo sentiti emozionati perché da ogni strato è stato possibile "dissotterrare" le meraviglie nascoste dalla storia (o meglio, nel nostro caso, dalle archeologhe) e siamo stati per la prima volta piccoli archeologhi!!!

(Gabriele, Riccardo e Andrei, classe IV)