giovedì 6 marzo 2014

BYOD: Bring Your Own Device (Sperimentazione Scuola 2.0)

Questa mattina, per la seconda volta, ognuno di noi ha portato a scuola il suo Device (Pc,Tablet, Netbook, Consolle portatile videogioco).

Ci siamo presentati con tante borse e borsoni, ci siamo tolti  le giacche e siamo andati a mensa per poter cominciare a lavorare…. nel fantastico mondo dell’informatica!!!!!!!





Ognuno di noi aveva il suo Tablet o Computer o consolle per videogioco, ma tutti hanno lavorato in coppia perché la maestra ci ha spiegato che una volta soli davanti a quello schermo si diventa tipo…. parte di esso e si perde il contatto con il mondo reale, invece lavorando insieme si collabora, si ride, ognuno dice la sua idea e tutto viene meglio!


Prima di tutto abbiamo connesso i devices a Internet e poi ogni gruppo ha avuto il suo "compito".
Noi abbiamo lavorato alla video-presentazione del nostro paese fantastico: l'Italia, per il nostro progetto eTwinning usando il software on-line GDrive “presentazione”.

Anche gli altri bambini si sono impegnati molto. Hanno scritto alcuni post per il blog della scuola o altri testi per il progetto eTwinning.




Dopo circa un'ora e mezzo di lavoro la maestra ci detto di spengere i computer e ci ha mostrato un video e più precisamente “All’interno del computer” sull’hardware del computer.
Questa esperienza è stata fantastica e speriamo si ripeta molte altre volte!

(Gabriele, Francesco ed Ettore, classe IV)