mercoledì 5 novembre 2014

Laboratorio di archeologia (2)


Questa mattina  Narayana (la nostra esperta di archeologia) ci ha  spiegato  chi sono  e cosa fanno  i diversi studiosi di  uno scavo.  Abbiamo attaccato  una scheda  con scritto i nomi  delle  diverse persone che lavorano nello scavo e cosa fanno : c’è l’architetto che disegna e studia gli elementi architettonici, il sedimentologo che analizza il terreno(sedimento)(deposito) , il responsabile del materiale si occupa del buono stato degli attrezzi e degli strumenti per lo scavo, il topografo impianta una quadrettattura di riferimento,disegna il terreno, fa i rilievi.  Invece  il disegnatore disegna la superficie degli strati, disegna gli oggetti e la loro esatta posizione nello strato,il fotografo realizza la documentazione fotografica, vedute d’insieme, dettagli, strutture, oggetti, l’antropologo scava gli scheletri umani, lavoro molto minuzioso per cui è richiesta una grande conoscenza dell’anatomia, raccoglie  campioni  di terreno  per  studiare in laboratorio i pollini che contiene, l’ antracologo preleva i resti di legno e grani, semi, gusci per determinare la specie, il restauratore consolida e preleva dallo scavo gli oggetti fragili  o ingombranti  per restaurarli  in laboratorio, lo scavatore scava  gli strati di terreno con gli attrezzi adatti, prende nota di ogni informazione, compila le schede di documentazione, sistema gli oggetti trovati in sacchetti  numerati. 
(Nicolas, Riccardo, classe IV)