mercoledì 5 dicembre 2018

Nonni a scuola: la scartocciatura

Visita di Rai tre alla scuola Borgo Antico

Impariamo insieme- Scuola primaria Borgo Antico M.S. Maria Tiberina
Spazio nonni postazione digitale - Scuola primaria Borgo Antico M.S. Maria Tiberina

Venerdì mattina a scuola sono venuti dei signori di rai tre a vedere come veniva fatta la scartocciatura del granturco insieme ai nostri nonni.

Tutti insieme scartocciamo le spighe di mais - Borgo antico scuola primaria e dell'infanzia

Separiamo i chicchi dal torsolo delle spighe - la scartoccaitura a Borgo Antico


Un nonno di nome Enzo ci ha fatto vedere come veniva sgranato il granturco.


Maciniamo il mais - facciamo la farina - Borgo Antico la scartocciatura

Separiamo i chicchi dal torsolo delle spighe - la scartoccaitura a Borgo Antico

Con una macchinetta ha macinato i chicchi di mais che sono diventati farina. 

E poi mangiamo tutti la polenta - la scartocciatura - Borgo Antico

Contemporaneamente la cuoca Rosaria aveva cucinato della buona polenta

coi chicci di mais facciamo i popo corn - Borgo Antico - la Scartocciatura
La maestra Giuseppina aveva fatto dei buonissimi pop-corn che abbiamo mangiato.
Quando la polenta era pronta le bidelle l'hanno distribuita a tutti e l' abbiamo mangiata.
 
Giochiamo con le carte delle pannocchie insieme al nostro preside Belardinelli
Col nostro preside abbiamo giocato mettendo dei cappelli fatti coi cartocci delle spighe di mais.
Mi sono sentito tanto felice perché ho usato la macchinetta che cavava i chicchi di mais.
Manuel, classe III scuola primaria


Rai a scuola ci intervista Monte Santa Maria tiberina -scuola Borgo Antico
Oggi abbiamo imparato dai nostri nonni come dalla spiga di mais si possono fare tante buone cose (farina, pop corn, polenta). 
Alcuni di noi hanno aiutato i nostri nonni (che non sono molto bravi col computer!)  a scaricare le analisi online. È stata una bella esperienza e una giornata fantastica.
Scarichiamo le analisi - Rai alla scuola Borgo Antico - Monte Santa Maria Tiverina
Anche i signori di Rai tre che ci hanno intervistato erano entusiasti dei nostri progetti e della bella giornata di condivisione coi nostri nonni.